Coronavirus, l'UE istituisce una task force. Gentiloni: "Risposta coordinata"

La Commissione UE guidata da Ursula von der Leyen ha deciso di istituire una task force per la gestione dell'epidemia di coronavirus COVID-19 che sta interessando, con poche eccezioni, l'intero territorio europeo.

Un team di commissari europei di cui fa parte anche l'ex Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, Commissario europeo per l'economia, insieme a Janez Lenarcic, commissario europeo per la gestione delle crisi, il commissario agli affari interni Ylva Johansson, quello per la salute e la sicurezza alimentare Stella Kyriakides e Adina Valean, commissario europeo per i trasporti.

L'annuncio della Commissione UE è arrivato nel giorno in cui il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha deciso di portare il livello di rischio in Europa da "moderato" ad "alto", una valutazione che segue inevitabilmente l'aumento effettivo dei casi di positività al COVID-19 in Europa.

Gentiloni, membro della task force, ha dichiarato:

I rischi al ribasso si sono materializzati, il contagio fuori dalla Cina è aumentato e sono stati toccati settori come turismo, trasporti, auto, e le catene di approvvigionamento sono in discussione. [...] Il fatto che sia troppo presto per misurare l’impatto sull’economia non significa che non possiamo minimizzarlo. È tempo di dire che la Ue è pronta a usare tutte le opzioni di policy disponibili, se e quando necessario, per salvaguardare la crescita da questi rischi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO