Renzi: "Ricadute economiche devastanti. Ora serve liquidità prima che flessibilità"

Nella sua e-news Renzi si difende da chi dice che vuole inciuciare con la Lega di Salvini.

Matteo Renzi difende Berlusconi indagato mafia

Matteo Renzi oggi ha pubblicato la sua e-news in cui esprime la sua opinione su tutti i temi più caldi del momento. Si sofferma in particolare sull'economia e sulle conseguenze causate dal coronavirus e spiega:

"Le ricadute economiche sono DEVASTANTI. Purtroppo si è fatto passare il messaggio che l’Italia sia il problema. Adesso si possono solo affrontare i danni, sapendo che non soffre solo la zona rossa ma tutto il Paese. Il turismo è in ginocchio ma anche la manifattura non scherza. Ieri, nella riunione con le categorie toscane, mi è stato detto: “Matteo, i dati sono chiari. Per noi a livello economico è peggio dell’11 settembre”. La penso come loro: economicamente è peggio dell’11 settembre. Ci rialzeremo, ma si parte di qui"

Poi aggiunge:

"Bene che il Governo chieda flessibilità all’Europa. È un dovere. Ma il punto fondamentale oggi non è la flessibilità, ma garantire alle aziende la LIQUIDITÀ per oggi e un PROGETTO CHIARO per domani. LIQUIDITÀ prima che FLESSIBILITÀ"

Poi apre una parentesi sulla politica, per dire ancora una volta che non è il momento delle polemiche e che bisogna lavorare tutti insieme per il bene del Paese, difendendosi anche da chi lo accusa di voler inciuciare:

"Quanto alla politica. Da dieci giorni dico: basta polemiche, lavoriamo tutti insieme. Hanno voluto far polemica anche sui miei rapporti con la Lega per un messaggio di una settimana fa a Fontana. Hanno detto che io faccio gli inciuci perché ho detto di lavorare tutti insieme, da Salvini a Zingaretti. Non a caso ieri giustamente il PD e la Lega si sono visti. E non a caso oggi giustamente Conte riceve tutti, maggioranza e opposizioni, a Palazzo Chigi. TUTTI INSIEME! Poi ciascuno si tiene le sue idee su come questa vicenda dovesse essere gestita ieri e di come dovrà essere gestita domani. Io adesso penso solo all’oggi. E per me la priorità sono gli italiani, specie i più deboli. Chi invece vuol fare polemica su retroscena e fake news faccia pure. Ma lasci stare noi che abbiamo da lavorare"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO