Coronavirus, primo caso di positività in Vaticano

Il coronavirus COVID-19 è arrivato anche in Vaticano. La conferma è arrivata questa mattina da parte del direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni, che ha comunicato la sospensione temporanea di tutti i servizi ambulatoriali all'interno della Città del Vaticano:

Questa mattina sono stati temporaneamente sospesi tutti i servizi ambulatoriali della Direzione Sanità e Igiene dello Stato della Città del Vaticano per poter sanificare gli ambienti a seguito di una positività al Covid-19 riscontrata ieri in un paziente. Rimane però in funzione il presidio di Pronto Soccorso. La Direzione Sanità e Igiene sta provvedendo ad informare le competenti autorità italiane e nel frattempo sono stati avviati i protocolli sanitari previsti.

Già questa mattina la Direzione sanità igiene del Governatorato aveva chiesto la sospensione di "riunioni ed eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità" e di "provvedere all’affissione nei luoghi di lavoro e all’ingresso dei servizi aperti al pubblico [...] delle norme per la prevenzione e diffusione dell’infezione COVID-19".

Questo primo caso di positività porterà inevitabilmente alla limitazione più attenta dei viaggio e gli spostamenti da e verso la città del Vaticano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO