Coronavirus, il ministro Speranza: "Serve lo sforzo di tutti i cittadini"

Roberto Speranza

Il Dpcm recante le nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus COVID-19 firmato durante la notte ha provocato un bel po' di scompiglio, comprensibile vista la durezza delle misure necessarie in una situazione di emergenza che non accenna a rientrare.

Il premier Giuseppe Conte è stato chiarissimo in conferenza stampa, ma oggi il Ministro della Salute Roberto Speranza, intervenuto a Mezz'ora in più, a rinnovare l'appello a tutti i cittadini. Serve la collaborazione di tutti per uscire dall'emergenza il più velocemente possibile:

Abbiamo bisogno di un patto vero con le persone. I comportamenti virtuosi di ciascuno sono decisivi. I decreti non bastano. Tutto quello che stiamo facendo è sicuramente utile e importante. Ma senza una scelta di natura individuale, senza comportamenti corretti da parte di ciascuno, la battaglia diventerà sempre più complicata da giocare.

Solo così, sostiene Speranza, si potrà uscire dall'emergenza:

Voglio continuare a credere che questo sia un grande Paese, che si ritrova di fronte ad una situazione di effettiva difficoltà e di serietà. Inedita rispetto al passato. E' un fatto completamente nuovo, non è mai accaduto prima, a livello globale. Ci troviamo ad affrontare una crisi che, sinceramente, è senza precedenti. Penso che il Paese abbia la forza e l'energia per andare avanti.

Per chi non avesse ancora capito la gravità della situazione, Speranza ribadisce il concetto in modo chiarissimo:

Questo virus non è uno scherzo. È una questione seria, che mette a dura prova le nostre strutture sanitarie, che stiamo provando a rinforzare.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO