Coronavirus, Governo: "Ammortizzatori sociali per tutti". Trovato l'accordo con i sindacati

Raggiunta l'intesa sul "protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro".

Accordo governo imprese sindacati su sicurezza sul lavoro coronavirus

Questa notte il governo, collegato in videoconferenza con i rappresentati dei sindacati e delle imprese, ha trovato l'accordo sul "protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro".

Da una parte c'erano i sindacati confederati Cgil, Cisl, Uil che chiedevano un protocollo condiviso sulle regole necessarie per garantire la sicurezza dei lavoratori che non possono lavorare in modalità smart working, ma devono continuare a recarsi ogni giorno sul posto di lavoro nonostante l'emergenza coronavirus. Dall'altra Confindustria e Confapi chiedevano un "codice di autoregolamentazione" meno stringente e che non prevedesse sanzioni, un decalogo di buone prassi a cui le aziende possono scegliere se aderire o meno, senza discuterne con le rappresentanze dei lavoratori e senza essere costrette a chiudere per la santificazione degli ambienti.

Alla fine l'accordo è stato trovato e le fabbriche dovranno chiudere per qualche giorno, per attuare il protocollo e garantire la massima sicurezza a tutti i lavoratori. Il governo, intanto, ha assicurato ammortizzatori sociali per tutti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO