Conte: "Massima attenzione per Lombardia, priorità sicurezza medici"

conte lombardia coronavirus

La Lombardia non potrà andare avanti così ancora a lungo: il grido d’allarme è dell’assessore al Welfare Gallera, che oltre a lamentare i ridotti posti di terapia intensiva, ieri ha avuto modo di criticare il governo centrale anche per le mascherine ricevute da Roma. "La nostra priorità - dichiara il premier Giuseppe Conte - è far lavorare in sicurezza medici, infermieri e tutto il personale sanitario che con coraggio e spirito di abnegazione si sta prodigando per la cura dei cittadini, dedicandosi a questa emergenza sanitaria senza risparmiare energie".

Il governo centrale sta cercando di districarsi nell’emergenza coronavirus e farà di tutto per supportare la sanità lombarda con mascherine e quant’altro serva ai sanitari per salvare vite umane. "Come governo – continua il presidente del Consiglio - siamo strenuamente impegnati - e io stesso attraverso contatti con i miei omologhi - per procurare in tempi brevissimi i dispositivi di protezione che consentano loro di lavorare in massima sicurezza. C’è massima attenzione per la situazione in Lombardia".

Conte: "Basta polemiche, lavoriamo per i malati"

Insomma, in questo momento c’è bisogno di tutto tranne che di polemiche: Conte prova così a chiudere la querelle tra Lombardia e protezione civile. "Non sono interessato alle polemiche, questo non è il momento. Io sono concentrato esclusivamente a lavorare e a dare risposta ai cittadini e ai malati. Questa è l’unica cosa che conta. Mi interessano i fatti - insiste - e tutto ciò che serve per soccorrere i malati e garantire ai medici e agli infermieri in prima linea condizioni di sicurezza".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO