Coronavirus, l'OMS: "L'Italia è il modello da seguire"

World Health Organization

L'Italia, ad oggi il Paese più colpito dalla pandemia di coronavirus COVID-19 dopo la Cina, ha agito in modo tempestivo per tentare di arginare e limitare il più possibile la diffusione del virus imponendo misure restrittive ai propri cittadini. Una mossa senza precedenti che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha deciso di prendere come esempio per le indicazioni da dare a tutti gli altri Paesi del Mondo che si stanno muovendo con clamoroso e irresponsabile ritardo.

Hans Kluge, direttore regionale dell'OMS per l’Europa, e Dorit Nitzan, coordinatrice delle emergenze sanitarie, hanno tenuto una conferenza stampa per invitare tutti i Paesi ad adottare le stesse misure in vigore ad oggi in Italia:

In Italia il Covid-19 è stato come un incendio, c’è stata una finestra molto breve nel passaggio tra pochi casi e una diffusione ampia e tutto è stato fatto nel modo giusto. Ora altri paesi stanno prendendo esempio sulle misure da prendere.

Nel ribadire che l'Italia si è mossa molto rapidamente, l'OMS ha sottolineato che il nostro Paese "è diventato il modello a cui si guarda sulle misure da mettere in campo, è la piattaforma di know how, anche per il resto dell’Europa e del Mondo".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO