I 156 migranti della Alan Kurdi in quarantena, non sbarcheranno in Italia

alan kurdi migranti

I 156 migranti recuperati dalla Alan Kurdi saranno trasferiti nelle prossime ore su una nave sulla quale saranno trasferiti per trascorrere la quarantena. Le operazioni avverranno con il supporto della Guardia Costiera, ma non ci sarà alcuno sbarco sul territorio italiano. È quanto prevede un provvedimento firmato dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, su richiesta del ministro delle Infrastrutture. Attualmente, la nave Alan Kurdi della ong tedesca Sea Eye si trova al largo delle coste occidentali della Sicilia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO