Mes, tregua nella maggioranza: M5S e PD accolgono l'appello di Conte

riforma prescrizione bonafede

Il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico hanno accolto l'appello del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte a mettere da parte le divisioni sul Mes in attesa di capire come evolverà la situazione all'Eurogruppo.

Il lungo post su Facebook del premier Conte, stando a quanto riferisce questa sera Andkronos, sarebbe stato seguito da una conference call a tre tra il premier e i due capidelegazione del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico, Alfonso Bonafede e Dario Franceschini. La tregua, quindi, sarebbe stata siglata.

E non è quindi un caso che Dario Franceschini abbia voluto chiarire la posizione del PD anche pubblicamente con una nota che conferma la tregua:

Mi paiono ragionevoli e condivisibili le parole del Presidente Conte. Non è il tempo di posizioni pregiudiziali, ma occorre sostenere la posizione italiana su mezzi e risorse della Ue per affrontare l'emergenza, Tra questi verificheremo se ci sarà la conferma di uno strumento, Mes o come verrà chiamato, senza condizionalità per affrontare la spesa sanitaria. Ora si può utilmente chiudere questa discussione interna e aspettare le conclusioni del Consiglio Europeo.

Gli ha fatto eco il Ministro della giustizia Bonafede:

Nei confronti del Presidente del Consiglio c’è piena fiducia da parte del MoVimento 5 Stelle. Nel prossimo Consiglio europeo la maggioranza dovrà adottare una linea compatta se vorrà riuscire nella difficile trattativa in Europa. Il lavoro di squadra è stato e continuerà ad essere fondamentale nell'affrontare l'emergenza Coronavirus.

Nei confronti del Presidente del Consiglio c’è piena fiducia da parte del MoVimento 5 Stelle. Nel prossimo Consiglio...

Posted by Alfonso Bonafede on Wednesday, April 15, 2020

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO