COVID-19, Sileri: "Il vaccino dovrà essere obbligatorio"

Pierpaolo Sileri

La lunga convivenza col coronavirus COVID-19 che ci aspetta potrà essere interrotta solo quando verrà messa a punto un vaccino efficace, ma i tempi sono ancora molto lunghi. È impossibile fare previsioni, ma l'Organizzazione Mondiale della Sanità ipotizza buone notizie su quel fronte già per i primi mesi del 2021 e c'è già chi inizia a parlare delle decisioni che dovranno essere prese quando un vaccino sarà disponibile.

Il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto a Radio Cusano Tv Italia, non ha dubbi: il vaccino dovrà essere obbligatorio.

Sconfiggeremo questo virus. Visti i danni che ha creato il virus, non ho dubbi sul fatto che un vaccino del genere debba essere obbligatorio. Una volta che saranno garantite efficacia e sicurezza del vaccino, dovremmo avere una copertura tale per non far più contagiare nessuno.

Sileri ha anche ribadito un'ipotesi che sembra ormai chiara a tutti: non appena ci saranno le prime riaperture per i cittadini in Italia, indossare la mascherina all'aperto sarà fondamentale:

L'uso della mascherina sarà fondamentale, credo debba essere fornita dallo Stato e il prezzo debba essere non solo calmierato, ma direi un prezzo fisso. Ora abbiamo iniziato una produzione anche in Italia quindi il numero di mascherine è crescente. Ho girato molto nel Lazio e problemi di mascherine non ce ne sono. Ora con la fase due ovviamente deve esserci un aumento della distribuzione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO