Viminale: ieri controllate oltre 257mila persone. 26 denunciati per violazione della quarantena

Tutto sommato gli italiani si stanno comportando bene.

Controlli polizia coronavirus

Anche oggi il Ministero dell'Interno ha comunicato i dati sui controlli effettuati dalle forze di polizia nella giornata di ieri, sabato 18 aprile 2020. C'è sempre particolare attenzione nel weekend per evitare spostamenti non giustificati da reali motivi di necessità, per questo vengono incrementate le forze in campo.

Ieri, secondo i dati del Viminale, sono state controllate 257.227 persone e 92.264 esercizi e attività commerciali e questi sono i numeri delle persone denunciate o multate:

- 8.742 sanzioni amministrative contestate
- 57 denunce per falsa dichiarazione o attestazione
- 26 denunce per violazione dei divieti legati alla quarantena
- 151 sanzioni ai titolari di attività/esercizi commerciali
- 35 provvedimenti di chiusura di attività/esercizi commerciali

Ricordiamo che i controlli sono cominciati dall'11 marzo e, secondo i dati del Viminale aggiornati fino a ieri, in totale finora abbiamo:
- 8.617.602 persone controllate
- 3.388.808 esercizi/attività verificati

La percentuale di persone denunciate (ex art. 650 fino al 25 marzo) e sanzionate (al 18 aprile) è del 3,8%, dunque un numero piuttosto basso che ci fa capire che gli italiani, tutto sommato, si stanno comportando bene in questo periodo di isolamento forzato, anche se adesso arriva la parte più dura, perché la pesantezza per il lungo periodo di libertà limitata comincia a farsi sentire, ma il "traguardo" del 3 maggio, quando finalmente dovrebbe esserci qualche apertura in più, è ancora lontano due settimane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO