COVID-19, in estate i test del vaccino in Italia

oms coronavirus

La sperimentazione di un vaccino per il coronavirus COVID-19 potrebbe iniziare anche in Italia tra poche settimane, forse già in estate, se tutto procederà come previsto. Lo sostiene una nota del nuovo consorzio europeo nato per coniugare gli sforzi e le competenze tra tre aziende biotech: ReiThera per l'Italia, Leukocare per la Germania e Univercells per il Belgio.

La nota diffusa oggi dal consorzio, pubblicata anche sul sito ufficiale di ReiThera, parla chiaro:

Attualmente ReiThera sta svolgendo le attività preparatorie per iniziare la sperimentazione clinica di fase 1/2 in Italia durante l’estate 2020.

Parallelamente allo sviluppo clinico, spiegano dal consorzio, si inizierà a produrre un vaccino su larga scala: "Approssimativamente 6 milioni di dosi potrebbero essere disponibili all'inizio del 2021".

Queste dosi, in accordo con le autorità competenti, potrebbero essere inizialmente destinate alle persone più esposte al virus, come gli operatori sanitari e gli individui più vulnerabili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO