Beppe Sala: "Sui contagi a Milano chiesta maggiore chiarezza a Fontana"

Il sindaco di Milano sostiene ci siano discrepanze tra i numeri della Regione e le stime degli esperti.

Beppe Sala sindaco

Il sindaco di Milano Beppe Sala oggi ha pubblicato, come ormai d'abitudine, un videomessaggio attraverso i suoi canali social. Nell'appuntamento odierno si è soffermato in particolare sul problema del numero di persone contagiate nel capoluogo lombardo, poiché i dati ufficiali della Regione Lombardia sembrano discorsi di molto dalle stime degli scienziati. Sala ha detto:

"C'è grande incertezza. A volte mi imbarazzo a doverne parlare ma vedo che dall'inizio della pandemia il dato progressivo dei contagi a Milano è pari a 7.116. Gli scienziati dicono invece che i numeri sono altri. Oggi il professor La Vecchia della Statale dice che a Milano i contagiati vanno tra 150mila e i 300mila, sto chiedendo al presidente Fontana di avere maggiore chiarezza sul numero dei contagi per trasmettere a voi la verità, più che rassicurare, e ragionare insieme"

Tuttavia il sindaco ha dato anche qualche buona notizia:

"Ci sono buone notizie: oggettivamente gli ospedali oggi sono meno in tensione rispetto a qualche settimana fa, ed è aumentata anche la nostra capacità in termini di terapia intensiva negli ospedali. Un'altra buona notizia è che i nostri santi medici di base, nelle enormi difficoltà in cui lavorano, hanno messo a punto una modalità per aiutare tutti noi, stando a casa"

Ha poi aggiunto che anche le morti stanno diminuendo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO