Ursula Von der Leyen: "La crisi è appena iniziata"

"È la più drammatica dalla fine della Seconda Guerra Mondiale".

ursula-von-der-leyen all’italia non ho promesso nulla.jpg

Non ha usato mezzi termini la Presidente della Commissione UE Ursula von der Leyen durante il collegio dei commissari. Secondo quanto emerge dal verbale della riunione che è avvenuta lo scorso 1 aprile, ha sostenuto che la crisi innescata dal coronavirus in Europa è appena iniziata e che è "la più drammatica dalla fine della Seconda Guerra Mondiale".

Von der Leyen ha sottolineato che le conseguenze economiche e sociali "hanno appena iniziato a farsi sentire e niente, nel contesto di questa crisi senza precedenti, consente di determinare quando potrebbero arrivare alla fine".

Prima della riunione dell'Eurogruppo del 9 aprile, dunque prima dell'accordo sul pacchetto di misure che i leader dei Paesi europei hanno poi approvato il 23 aprile, Von der Leyen aveva dichiarato che nella riunione del 4 marzo i ministri dell'Economia europei aveva discusso "la possibilità di prendere a prestito denaro congiuntamente, i cosiddetti coronabonds, e le Eccl, uno strumento precauzionale del Mes". Il pacchetto approvato ora prevede il piano Sure, piano Bei, linee di credito del Mes e Recovery Fund e la Commissione ora deve presentare una proposta sul Recovery Found che il collegio discuterà già domani.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO