COVID-19, l'OMS: "Se gli USA hanno prove contro la Cina, le condividano"

World Health Organization

Gli Stati Uniti hanno puntato il dito in modo assolutamente plateale contro la Cina, accusando Pechino di aver diffuso il coronavirus COVID-19, in maniera accidentale si presume, dal Wuhan Institute of Virology. Il Presidente USA Donald Trump lo sta ribadendo da giorni, spiegando però di non poter diffondere le prove, e lo stesso ha fatto ieri il segretario di Stato USA Mike Pompeo.

Pompeo ha parlato di "numerose prove sul fatto che il coronavirus arrivi dal laboratorio di virologia di Wuhan", ma non ha fornito alcuna evidenza al di là delle sue parole. E se la Cina ha respinto al mittente quelle accuse - "Folli le accuse di Pompeo" - oggi anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità a cui Trump ha deciso qualche settimana fa di tagliare i fondi, è intervenuta sull'argomento.

Mike Ryan, capo del Programma di emergenze sanitarie dell'OMS, ha precisato oggi che non ci sono dubbi sul fatto che il nuovo coronavirus sia di origine naturale e ha invitato gli Stati Uniti, che insieme alla Cina non stanno collaborando in modo estensivo con l'OMS, a diffondere le prove di cui sostengono di essere in possesso.

Il coronavirus è di origine naturale, è una zoonosi, come accaduto in passato con Ebola e la Sars. Ma se gli Stati Uniti hanno dati differenti, l'Organizzazione mondiale della sanità incoraggia a condividerli.

Qualsiasi tipo di informazione in questo momento di assoluta emergenza per tutto il Mondo devono essere condivise tempestivamente con la comunità scientifica internazionale, così da velocizzare il più possibile la ricerca di terapia efficaci e vaccini. L'amministrazione Trump, però, si sta dimostrando poco collaborativa, al pari della Cina contro cui sta puntando il dito da settimane.

Possiamo imparare dagli scienziati cinesi e scambiarci conoscenze, ma se questo diventa un'indagine aggressiva verso un comportamento sbagliato allora è un problema politico, non scientifico. La scienza dev'essere al centro e una ricerca su basi scientifiche sulle origini del virus sarebbe di beneficio per tutti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO