COVID-19, primo caso confermato in Francia il 27 dicembre

Arriva dalla Francia la conferma di quanto si va vociferando ormai da settimane: il coronavirus COVID-19 era in circolazione in Europa già dalla fine dello scorso dicembre, almeno un mese prima dei casi accertati anche in Italia.

A confermarlo è stato il gruppo ospedaliero di Avicenne-Jean Verdier, nella periferia nord di Parigi. Lì negli ultimi giorni sono stati eseguiti dei test su campioni prelevati a fine dicembre dai pazienti ricoverati nella struttura per polmonite.

Yves Cohen, capo del riparto di rianimazione, ha spiegato all'emittente francese BFM TV che dei 24 campioni prelevati in quei giorni da altrettanti pazienti, uno è risultato positivo al COVID-19. Si tratta del campione prelevato da un uomo ricoverato in ospedale il 27 dicembre 2019.

I campioni, ha spiegato l'esperto, erano stati raccolti per identificare l'influenza usando i test Proteina C-Reattiva PCR. Cohen, prima di annunciare la scoperta, ha sottolineato che ogni campione è stato testato più volte per escludere la presenza di errori.

Almeno a Parigi, quindi, il COVID-19 stava girando dal 27 dicembre 2020, più di un mese prima di quello che per le autorità francesi era stato identificato come il primo caso di COVID-19 in Francia. Non è chiaro, però, come sottolineato da Yves Cohen, se quell'uomo risultato positivo possa essere considerato il cosiddetto paziente zero.

L'uomo è sopravvissuto:

È stato male per 15 giorni e ha infettato i suoi due figli, ma non la miglia che lavora in un supermercato. [...] Non riesce a capire come l'abbia preso. Abbiamo provato a ricostruire i suoi spostamenti, ma le uniche persone con cui era stato in contatto erano state la moglie e i figli.

La moglie dell'uomo, sempre secondo quanto ricostruito da Cohen, lavora in un supermercato vicino ad uno stand di sushi gestito da colleghi di origine cinese. Non è chiaro, però, se questi colleghi avessero fatto dei viaggi in Cina nel mese di dicembre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO