Terapia col plasma, Lopalco: "È un'arma in più, non la soluzione"

I complottisti italiani hanno trovato un altro argomento di discussione in questi ultimi giorni: l'utilizzo del plasma dei guariti dal coronavirus per le cure alle persone ancora positive e ricoverate in ospedale.

Il leader della Lega Matteo Salvini, sempre pronto ad intercettare i malumori dei cittadini, proprio ieri ha provato ad alzare un polverone, lasciando intendere che il governo stia volutamente tacendo sulle terapie col plasma, fomentando così le teorie complottiste:

Perché su cure con plasma iperimmune il governo non chiede nulla e ISS se ne disinteressa? Molti cittadini potrebbero avere il dubbio che siccome il plasma è gratis, non c'è dietro un business milionario, allora è meglio occuparsi di altro.

Salvini, un po' come il Presidente Trump negli USA, sente qualcosa e va all'attacco, senza però effettuare le dovute verifiche. E così oggi a fare una doverosa precisazione è qualcuno con competenze ben più specifiche del leader leghista. Pierluigi Lopalco, ordinario di Igiene all’Università di Pisa e responsabile del coordinamento regionale emergenze epidemiologiche dell’Agenzia regionale strategica per la salute e il sociale della Regione Puglia.

Secondo l'esperto le cure con il plasma delle persone guarite dal COVID-19 non rappresentano nulla di nuovo e di certo non possono essere considerate la soluzione al problema:

È un vecchio principio di terapia, utilizzato già in Cina e in America. L’evidenza iniziale di efficacia di questa terapia è abbastanza buona quindi è sicuramente un’arma in più, soprattutto per curare i casi più seri.

È vero, conferma Lopalco a 24 Mattino su Radio 24, che donare il plasma in questo momento non è facilissimo:

Ci devono essere i donatori che devono essere soggetti guariti da poco, perché la quantità di anticorpi nel sangue tende a diminuire, e gli anticorpi nel plasma devono essere di qualità e quantità sufficiente per essere utilizzati nella terapia. Un’arma in più ma non la soluzione a tutti i mali di questo maledetto virus.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO