Lavoro, Catalfo: "Bonus babysitter anche per i centri estivi"

Nunzia Catalfo

Il bonus babysitter, che sarà esteso anche per i prossimi mesi, potrà essere speso anche per i centri estivi e gli altri servizi per l'infanzia che saranno organizzati in modo capillare in Italia nelle prossime settimane.

A sostenerlo è la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo durante il question time odierno al Senato:

È mio intendimento rafforzare queste misure nel prossimo decreto, attraverso il prolungamento del congedo parentale da usufruire nel periodo emergenziale, e riproporre il bonus babysitter introducendo una novità, cioè la possibilità di utilizzarlo anche per i servizi per l'infanzia e per i centri estivi. È necessario evitare che l'emergenza comporti l'aggravamento dei carichi di cura, troppo spesso delegati esclusivamente alla donna.

La Ministra ha anche spiegato il propor impegno in prima persona per disciplinare lo smart working, ora utilizzato in modo massiccio per far fronte all'emergenza:

Durante la fase emergenziale il ricorso allo smart working è stato lo strumento principale per consentire ai lavoratori di operare in sicurezza. È di tutta evidenza che, a causa delle esigenze di tempestività legate alla gestione dell'emergenza, non vi è stata la possibilità di disciplinare in modo espresso, tantomeno in via negoziale, aspetti di natura organizzativa, tra i quali il diritto alla disconnessione. Proprio a tal fine, è mia intenzione avviare un tavolo di confronto finalizzato a rivedere la disciplina del lavoro agile quale strumento idoneo ad affrontare la graduale riapertura delle attività nell'ottica di una ratio che porta a innovare la strumentazione lavoristica in capo a imprese e parti sociali nell'organizzazione del lavoro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO