Dl Rilancio, la commozione di Bellanova: "Gli invisibili saranno meno invisibili"

La Ministra delle politiche agricole alimentari e forestali Teresa Bellanova non è riuscita a trattenere la commozione quando, durante la conferenza stampa che ha fatto seguito all'ok al Dl Rilancio da parte del Consiglio dei Ministri, ha illustrato la misura a cui teneva in modo particolare, al punto da arrivare nei giorni scorsi a minacciare le proprie dimissioni.

Per la mia storia è un punto fondamentale e mi riferisco all’articolo 110 bis. Da oggi gli invisibili saranno meno invisibili.

Bellanova si riferisce ovviamente alla regolarizzazione temporanea degli immigrati irregolari impiegati nei settori dell'agricoltura, assistenza alla persona e lavoro domestico: chi ha un permesso di soggiorno scaduto potrà chiederne uno temporaneo della durata di sei mesi.

Quelli che sono stati sfruttati nelle campagne o nelle false cooperative non saranno invisibili, potranno accedere ad un permesso di soggiorno per lavoro e noi le aiuteremo ad essere persone che riconquistano la loro identità e la loro dignità. Abbiamo fatto una scelta chiara, possiamo dire che da oggi vince lo stato, perché è più forte della criminalità e del caporalato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO