Lombardia, Fontana: "Contagio? Rispetto ad altre regioni lo abbiamo contenuto bene"

Attilio Fontana

Il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha firmato oggi una nuova ordinanza con misure restrittive per i datori di lavoro e i lavoratori che riprenderanno le attività tra il 18 e il 31 maggio prossimi.

Nell'annunciare la nuova ordinanza, il leghista Fontana si è detto convinto che in Lombardia, la Regione più colpita dalla pandemia da COVID-19, abbia fatto meglio di altre regioni d’Italia, riuscendo a contenere il contagio.

Gli errori della sanità della Lombardia sono evidenti ormai da settimane e la strategia del governo regionale a guida leghista è quella di puntare i riflettori altrove. E così Fontana si adegua e spiega che bisogna saper leggere bene i dati per capire che in Lombardia le cose sono andato meglio che altrove:

I dati bisogna leggerli con attenzione, che purtroppo in questi ultimi tempi è venuta un po’ meno. Il dato importante è l’indice di contagio e noi siamo tra le migliori regioni, al pari del Veneto e poco sotto della Valle d’Aosta. Non dobbiamo farci spaventare dai numeri, perché noi siamo 10 milioni e i numeri sono molto diversi. Il dato dell’indice di contagio dimostra che le scelte fatte sul contenimento del virus hanno dato risultati positivi. Siamo partiti da una situazione di gran lunga peggiore come numeri, violenza e aggressività di questo virus e siamo riusciti a contenerlo talmente bene che oggi siamo tra le 3 o 4 regioni che hanno il migliore indice di diffusione del virus, che è 0,53 rispetto a una media nazionale che è intorno allo 0,70.

È vero, i dati relativi all’indice del contagio posizionano la Lombardia tra le Regioni col numero più basso, ma questo è tutt'altro che sufficiente per elogiare il lavoro svolto dall'amministrazione lombarda, soprattutto nelle prime settimane dell'epidemia. Se l'indice di contagio è sceso gran parte del merito è da attribuire alle misure restrittive e all'impegno di tutti i cittadini nel rispettarle tra mille sacrifici.

Dire di aver contenuto il contagio meglio di altre Regioni mentre la magistratura sta indagando su decine di residenze per anziani in cui il virus si è diffuso rapidamente anche per colpa dell'impostazione della sanità della Lombardia significa nascondersi dietro l'unico dato positivo di questa fase 2 relativo alla Regione.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO