Maturità 2020, Azzolina: "Nessuna prova scritta, prova orale di 60 minuti"

Ministra Lucia Azzolina

A pochi giorni dal parere del Consiglio Superiore dell'Istruzione, la Ministra Lucia Azzolina ha ufficializzato le modalità con cui si svolgerà l'esame di maturità, che prenderà il via il 17 giugno come annunciato in precedenza.

L'esame si svolgerà in presenza, se la curva del contagio lo permetterà, e l'obbligo della mascherina per gli studenti sarà in vigore dal momento in cui escono di casa al momento in cui mettono piede nella scuola, rispettando inoltre la distanza di sicurezza di due metri da ciascun docente.

Se si rispettano il distanziamento e le norme igieniche, compatibilmente con l'andamento del contagio, l'esame potrà essere svolto in piena sicurezza.

Non ci sarà nessuna prova scritta. L'esame di maturità 2020 consisterà soltanto in un colloquio della durata massima di un'ora e tra le indicazioni della Ministra dell'Istruzione c'è quella quella di far parlare gli studenti di come hanno vissuto l'esperienza del coronavirus.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO