Proteste in Usa, Trump: "Userò esercito e risolverò rapidamente il problema". Ma scattano i saccheggi

Subito dopo il discorso di Trump, negozi presi d'assalto da bande criminali che ben si mimetizzano tra i manifestanti.

Mentre negli Stati Uniti proseguono le proteste innescate dalla morte di George Floyd, il Presidente Donald Trump ha tenuto un discorso durante il quale ha minacciato apertamente di usare l'esercito per sedare le manifestazioni spontanee nate ormai in tutto il Paese. L'inquilino della Casa Bianca, infatti, ha detto:

"Se una città o uno stato rifiuta di intraprendere le azioni necessarie per difendere la vita e la proprietà dei loro residenti, dispiegherò le forze armate statunitensi e risolverò rapidamente il problema per loro. Io sono il Presidente della legalità e dell'ordine. Il Presidente ha il diritto di difendere il suo Paese e di proteggere la sua nazione. Non possiamo permettere che le proteste pacifiche vengano manipolate da anarchici di professione e gruppi antifa"

Secondo Trump, infatti, i governatori dei vari Stati dovrebbero affermare una "schiacciante presenza delle forze dell'ordine" e dispiegare la guardia nazionale "in numero sufficiente da dominare le strade", ma se non ci riescono è pronto a intervenire direttamente schierando l'esercito.

Nelle ultime ore la polizia è ricorsa, in alcune città, all'uso di lacrimogeni e di tattiche piuttosto pesanti contro i manifestanti, ma in altri casi ha collaborato con loro. Uno sceriffo si è addirittura unito alla protesta.

Il problema più grave al momento è che tra i manifestanti si infiltrano bande criminali che approfittano della situazione per saccheggiare i negozi. Subito dopo il discorso di Trump, infatti, ci sono stati saccheggi a punti vendita di catene prestigiose come Macy's o Nike. Queste bande sono molto ben organizzate, si muovono con dei furgoncini, ma poi sanno mimetizzarsi benissimo tra la folla.

Sono stati devastati negozi di celeberrime strade dello shopping come Rodeo Drive a Beverly Hills, Third Avenue Promenade a Santa Monica e le vetrine di celebri quartieri di Manhattan, a New York, tra il Village e la Quinta Avenue.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO