Cdm approva Family act. Renzi: "Molto bene. Soldi e diritti a figli e famiglie"

Palazzo Chigi

Via libera da parte del Consiglio dei ministri al Family act, ovverosia al disegno di legge delega sulla famiglia di cui si è fatta portavoce la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti (Italia Viva).

"Abbiamo approvato il Family act per sostenere la genitorialità, contrastare la denatalità, favorire la crescita dei bambini e giovani e la conciliazione della vita familiare con il lavoro, soprattutto femminile" ha detto il premier Giuseppe Conte alla stampa a margine del Cdm. "Devo a Bonetti e Catalfo l'impegno per portare a compimento questo importante provvedimento" ha aggiunto.

Il testo proposto è stato approvato integralmente, sottolinea Palazzo Chigi. Soddisfatta la ministra Bonetti: "È un momento storico per il nostro Paese, che finalmente si dota di una riforma integrata per le politiche famigliari. Una riforma ampia, una riforma strutturale che vede nelle famiglie del nostro Paese soggetti capaci di dare prospettiva, futuro alla comunità".

Il Family act, ha proseguito Bonetti, è "un atto concreto di ripartenza dopo questi mesi difficili. Credo che da questo momento davvero l'Italia possa ripartire e possa dire con orgoglio che sia stata una scelta di speranza e coraggio. È stato un lavoro di concerto con tutto il governo e con le forze della maggioranza. Credo sia un tema di trasversalità, non solo della maggioranza, mi aspetto che ci sia davvero il contributo di tutto l'arco parlamentare. È una riforma che deve vedere il gioco di squadra di tutti".

Il testo prevede misure come l'assegno universale per tutti i figli, la riforma dei congedi parentali (10 giorni per i neo papà), il sostegno all’educazione e incentivi per l’occupazione femminile, secondo quanto twittato dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri che definisce il Family act "un grande investimento sulle famiglie e sul futuro del nostro Paese".

Analogamente la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, ha sottolineato che il provvedimento "garantisce più sostegno alle famiglie e un importante incentivo al lavoro femminile".

Per il leader di IV Matteo Renzi è un altro risultato da ascrivere soprattutto al suo partito: "Il Family Act presentato dalla ministra Elena Bonetti alla Leopolda10 è stato appena approvato. Molto bene. Soldi e diritti per figli e famiglie" ha cinguettato l’ex premier.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO