Maturità 2020 al via. Ministra Azzolina: "Sono emozionata" | Conte agli studenti: "Tirate fuori il meglio di voi"

La Maturità ai tempi del coronavirus. A partire da oggi 500mila studenti tornano a scuola dopo 3 mesi di stop per sostenere l’esame di Stato che consisterà in un orale unico, a partire da un elaborato, che varrà fino a 40 punti e si articolerà in 5 parti.

Gli esami si concluderanno entro la prima settimana di luglio mentre i privatisti dovranno sostenere un test di idoneità dal 10 luglio con esame finale a settembre.

Gli studenti si toglieranno la mascherina per conferire con la commissione, composta da commissari interni e un presidente esterno, stando ad almeno due metri di distanza.

Il governo ha stanziato 39 milioni per le misure di pulizia e igienizzazione, predisponendo percorsi ad hoc per l’ingresso e l’uscita dei ragazzi. È ammesso un solo accompagnatore per studente.

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, che stamattina ha scelto di essere a Bergamo, città tra le più colpite dall’epidemia, su Facebook ha fatto gli auguri ai maturandi: "È stata anche per me una vigilia degli esami particolare, confesso di essere molto emozionata perché tra poche ore si riaprono le scuole. Ragazzi e ragazze un enorme in bocca al lupo!!".

Anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ieri sera via social ha fatto: "Un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze e i ragazzi che a partire da domani affronteranno la prova orale dell’esame di maturità. Tirate fuori il meglio che è in voi, perché dovrete essere i protagonisti di un’Italia migliore".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO