Andrea Orlando in quarantena: “Ho viaggiato in aereo con un malato di Covid-19”

Il vicesegretario del PD era già stato in quarantena.

Andrea Orlando

Nuova quarantena per Andrea Orlando, il vicesegretario del PD. Ne aveva già osservata una quando fu trovato positivo Nicola Zingaretti, ora gliene tocca un’altra e il perché lo ha spiegato lui stesso tramite la sua pagina Facebook:

"Ieri sono stato contattato da una dottoressa gentilissima del Ministero della Sanità che mi ha comunicato che nei giorni scorsi avevo viaggiato su un aereo dove era presente un passeggero malato di Covid, dovrò osservare per questo alcuni giorni di isolamento. Pochi minuti dopo mi è arrivata la telefonata dell’asl del Lazio (poiché mi trovo a Roma) competente che mi ha dato le indicazioni e le prescrizioni necessarie comprese quelle per fare il tampone"

Orlando è stato molto dettagliato nel racconto:

"Nel pomeriggio mi è arrivata la mail con i riferimenti necessari per l’esame che ho fatto oggi. Questa mattina, infatti, nel complesso ospedaliero di S.Maria della Pietà, dopo qualche minuto di attesa, il personale, gentile e professionale, ha fatto il prelievo necessario. Adesso altra quarantena"

Poi ha concluso:

"Spero di essere compreso se dico che non sono esattamente entusiasta di questa ulteriore quarantena, ringrazio però tutte le donne e gli uomini (del ministero e della regione Lazio) che hanno attivato e fatto funzionare con efficienza e professionalità questo servizio a tutela della nostra salute. Stiamo vincendo il virus anche grazie a loro"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO