Vertice al Quirinale: servono risposte rapide e concrete su uso dei fondi UE

L’appello di Mattarella al governo pronto a partecipare al Consiglio Europeo.

Governo Conte al Quirinale prima del Consiglio Europeo

Domani si terrà in videoconferenza il Consiglio europeo sul fondo per la ripresa per rispondere alla crisi Covid-19 e sul quadro finanziario pluriennale 2021-2027 e il governo ha fatto visita al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Al Quirinale si sono presentati, oltre al Premier Giuseppe Conte, anche il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio, il Ministro dell'Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, il Ministro per gli Affari Europei Vincenzo Amendola e il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Riccardo Fraccaro.

Dal vertice è emersa la necessità di chiedere risposte concrete e in tempi rapidi per l’uso dei fonti che arriveranno dall’Europa, in modo da favorire la ripresa economica dell’Italia in seguito alla crisi innescata dall’emergenza coronavirus. Il Capo dello Stato ha espresso anche una certa soddisfazione perché le posizioni dell’Italia sugli aiuti per i singoli Paesi maggiormente colpiti dalla crisi sono oggi “patrimonio comune dell’Europa”, ma c’è comunque la consapevolezza che ci saranno delle difficoltà da superare in sede di negoziato e il governo dovrà affrontare di petto queste difficoltà da domani.

Foto © Quirinale

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO