Azzolina: "Le tre cose da fare per garantire il distanziamento a scuola"

azzolina scuola

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, detta l’agenda per il ritorno tra i banchi. Dal 1° settembre riapriranno le scuole per i recuperi, mentre gli studenti saranno in classe per le nuove lezioni a partire dal 14. Ribadendo il no alle schermate di plexiglass, Azzolina ha promesso "banchi singoli di nuova generazione" che consentano di mantenere il distanziamento. "Credo - aggiunge - che saranno la priorità per molti istituti. Sull'acquisto ci darà una mano il commissario per l'emergenza". Insomma, i banchi di nuova generazione saranno per molti, ma non per tutti. Gli altri che fanno? Si arrangiano, sostanzialmente come avvenuto per tutte le altre riaperture avvenute durante la Fase 2, dalle spiagge alle strutture sportive: chi può rispetta le norme, chi no pazienza, tanto di controlli non v’è più nemmeno l’ombra in buona parte del territorio.

In un’intervista rilasciata oggi a il Messaggero, la ministra Azzolina ha poi spiegato quali saranno le altre contromisure per ridurre i rischi di contagi: "Gli ingressi scaglionati servono ad evitare il sovraffollamento non solo davanti alle scuole, ma anche sui mezzi di trasporto. Ci organizzeremo - prosegue - cercando di evitare il più possibile i disagi e lavorando per fasce d'età". In sostanza, sono tre i punti fondamentali per garantire la sicurezza degli studenti e del personale che presenzierà nelle aule e nei corridoi.

Azzolina: "I tre capisaldi per il distanziamento"

"Ci sono tre cose da fare per garantire il distanziamento e le faremo: migliorare e recuperare spazio dentro agli istituti, individuare nuovi locali fuori da scuola, avere più docenti e personale Ata - promette la ministra - Metteremo in pratica le soluzioni scuola per scuola insieme ai tavoli regionali che sono già partiti. Il primo di settembre gli istituti saranno già aperti per fare lezione a chi è rimasto indietro e a chi vuole potenziare gli apprendimenti. Poi il 14 l'avvio ufficiale delle lezioni". Quanto alla questione relativa alle mascherine, la questione sarà affrontata approfonditamente nella seconda metà di agosto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO