Lamorgese: "Rischio di tensioni sociali in autunno"

Luciana Lamorgese

Le prime gravissime conseguenze del periodo di crisi economica che stiamo vivendo si inizieranno a vedere in autunno, a partire dal mese di settembre, e per questo motivo la Ministra dell'Interno Luciana Lamorgese è convinta che il rischio di tensioni sociali in quel periodo sarà piuttosto alto.

Intervenuta oggi ad Agorà Estate su RaiTre, Lamorgese ha spiegato che potrebbero aumentare gli episodi di violenza contro le forze dell'ordine, che saranno inevitabilmente chiamate a riportare la calma durante le manifestazioni e i sit-in che si terranno da una parte all'altra del Paese:

A settembre-ottobre vedremo gli esiti di questo periodo di grave crisi economica. Vediamo negozi chiusi, cittadini che non hanno nemmeno la possibilità di provvedere ai propri bisogni quotidiani. Il Governo ha posto in essere tutte le iniziative necessarie per andare incontro a queste esigenze, il rischio è concreto e vedo un atteggiamento di violenza nei contro le forze di polizia assolutamente da condannare.

Viste queste premesse è più necessario che mai accelerare le tempistiche delle misure che il governo sta valutando in questo periodo, anche col supporto dell'Unione Europea.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO