Lombardia: via libera a calcetto (da sabato) e discoteche

lombardia calcetto discoteche ordinanza

La Regione Lombardia dà il via libera al calcetto e agli altri sport di contatto. La conferma arriva dall’ordinanza del governatore Attilio Fontana che entrerà in vigore sabato 11 luglio. Da domani, dunque, autorizzati gli sport di squadra, individuali e di contatto, "solo in assenza di segni/sintomi". L’ordinanza dispone anche che per poter accedere alle strutture sportive, dovrà esserci il controllo della temperatura che non deve essere superiore a 37.5 gradi. "La misura potrà essere rimodulata in funzione dell'evoluzione dello scenario epidemiologico", si legge ancora nel testo anticipato dall’Ansa.

Come già previsto dalle linee guida del governo e condivise dalla Conferenza delle Regioni, i gestori degli impianti sportivi dovranno anche garantire una "corretta prassi igienica individuale (ad esempio, frequente igiene delle mani con prodotti igienizzanti e la non condivisione di borracce, bottiglie, bicchieri)". A carico di chi è responsabile delle strutture, c’è anche l’obbligo di "regolare e frequente pulizia e disinfezione di aree comuni, spogliatoi, docce, servizi igienici, attrezzature e macchine utilizzate per l'esercizio fisico" mentre "tutti gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti dentro la borsa personale, anche qualora depositati negli appositi armadietti". Per le singole discipline, ovviamente, si rimanda alle linee guida delle rispettive federazioni sportive.

Lombardia: via libera a discoteche e sale da ballo

Ripartono oggi, invece, le attività di discoteche e sale da ballo, come previsto nell’ordinanza dello scorso 29 giugno. Gli spettacoli musicali, però, sono consentiti solamente negli spazi all’aperto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO