Coronavirus, Texas: contagiati 85 neonati

coronavirus texas neonati contagiati

Allerta massima in Texas per la positività al coronavirus di ben 85 neonati. Tutti i nuovi casi sono sati registrati nella zona rossa della contea di Nueces, sul golfo del Messico. Nella zona in cui si trova la città di Corpus Christi nelle ultime settimane sono risultati contagiati dal Covid-19 decine di minori. In Texas, dopo numeri abbastanza contenuti, i contagi sono letteralmente esplosi a luglio e le autorità locali stanno battendo il chiodo sul distanziamento e l’utilizzo delle mascherine. "Attualmente abbiamo 85 bambini di età inferiore a un anno nella contea di Nueces, tutti risultati positivi al Covid-19 - dichiara Annette Rodriguez, direttrice della Sanità pubblica di Corpus Christi- Questi bambini non hanno ancora festeggiato il loro primo compleanno. Per favore, aiutateci a fermare la diffusione di questa malattia".

Fauci: "Mascherine obbligatorie" | Trump: "No, americani siano liberi"

Anthony Fauci, il capo della task force sul Covid-19 dell'Amministrazione Trump, continua ad insistere sull’uso obbligatorio delle mascherine: "Quando si vive la propria vita e si sta cercando di riaprire il Paese, si viene a contatto con altre persone. Proprio per questo sappiamo che le mascherine sono molto importanti e che dovremmo usarle ovunque". Il presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, però, continua ad osteggiarlo su questo aspetto: "Io penso che la mascherina sia un bene ma voglio che la gente abbia una certa libertà, non credo che si debba prendere in considerazione un obbligo a livello nazionale. E non sono d'accordo con chi dice che se si indossa la mascherina la pandemia scompare", ha ribadito l’inquilino della Casa Bianca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO