Trenitalia, da oggi treni senza distanziamento sociale in quasi tutta Italia

Assessore siciliano chiede blocco dei treni per il Sud

A partire dal 31 luglio è possibile tornare a viaggiare su quasi tutti i treni di Trenitalia e Italo senza rispettare il distanziamento sociale, sfruttando così il 100% della capienza dei mezzi.

La novità, annunciata da Trenitalia, riguarda i treni a lunga percorrenza Frecciargento e Frecciarossa di Trenitalia, ma anche i treni regionali delle seguenti regioni, come disposto dalle ordinanze dei presidente delle stesse:


  • Veneto (ordinanza n° 63 del 26 giugno)

  • Friuli Venezia Giulia (ordinanza n° 19 del 26 giugno)

  • Province Autonome di Trento (ordinanza del 29 giugno) e Bolzano (ordinanza n° 10967 del 26 giugno)

  • Piemonte (ordinanza n° 75 del 3 luglio)

  • Liguria (ordinanza n° 41 del 26 giugno)

  • Emilia-Romagna (ordinanza n° 120 del 25 giugno)

  • Toscana (ordinanza n° 74 del 16 luglio)

  • Puglia (ordinanza n° 273 del 29 giugno)

  • Calabria (ordinanza n° 57 del 24 luglio)

  • Sicilia (ordinanza n° 26 del 2 luglio)

  • Regione Autonoma della Sardegna (ordinanza n° 35 del 15 luglio)

Non solo. Trenitalia precisa che è anche "possibile utilizzare tutti i posti in piedi esclusivamente in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Liguria e Sicilia". Resta l'obbligo di indossare la mascherina a bordo - e di cambiarla ogni 4 ore - e sottoporsi a misurazione delle temperatura corporea prima di salire a bordo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO