Inaugurazione nuovo ponte di Genova, l’ex ministro Toninelli: "Giornata difficile, ho interiorizzato dramma"

I familiari delle vittime non parteciperanno. Renzo Piano: "Vorrei che questo ponte fosse amato". Incognita maltempo

Ponte di Genova

Oggi 3 agosto 2020 è il giorno dell'inaugurazione del nuovo ponte di Genova "San Giorgio", nato sulle ceneri della tragedia del ponte Morandi. L’inizio della cerimonia inaugurale è previsto alle 18.30, alla presenza delle più alte cariche dello Stato, dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella al premier Giuseppe Conte. I familiari delle 43 vittime del crollo del Morandi, avvenuto il 14 agosto del 2018 (qui il video della GdF) hanno chiesto che sia una cerimonia inaugurale sobria.

Loro in ogni caso non parteciperanno, ma saranno incontrati in forma privata dal Capo dello Stato prima dell’inaugurazione che prevede tra l’altro il saluto delle Frecce tricolori, che alzeranno in cielo il vessillo di San Giorgio simbolo di Genova, e quello della nave scuola Amerigo Vespucci della Marina che al tramonto si illuminerà con il tricolore. Al taglio del nastro, il vescovo di Genova, Monsignor Tasca, benedirà il nuovo ponte.

L'ex ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli, ad Agorà su Rai 3, commenta: "Oggi è una giornata difficile. Io vivo le stesse sensazioni che vivono tutti i parenti delle vittime e i genovesi. Il dramma del crollo del ponte Morandi io l'ho interiorizzato". Il senatore del M5S aggiunge: "Andiamo all'inaugurazione a testa alta ma senza applaudire senza festeggiare, perché le 43 vittime sono una ferita che non si ricucirà mai".

Renzo Piano, progettista del nuovo Ponte di Genova San Giorgio, costruito da Fincantieri e Webuild in 15 mesi, al Corriere della Sera dice: "Questo ponte più che un miracolo è figlio di una tragedia terribile, ed è il risultato di un lavoro senza sosta in un cantiere dove c’è stata grande collaborazione e alta competenza".

L’architetto sottolinea che: "Chi ha lavorato qua, si è sentito toccato da un compito speciale, si doveva ricucire una grande ferita e rimettere in connessione due parti di città: ne è nato un grande cantiere, professionale e umano". Secondo Piano: "Certe cose possono durare solo se sono amate, accudite, oggetto di affetto. Soltanto così si può resistere nel tempo. Io vorrei che questo ponte fosse amato".

L’inaugurazione dovrà però fare i conti con il maltempo: la Regione Liguria ha diramato un'allerta meteo gialla per le piogge e i temporali che interesseranno la città fino a tarda serata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO