Salvini: "Questi tarati vogliono trasformare le scuole in lager, con i banchi con le rotelle"

Il leader della Lega ha incontrato i suoi sostenitori a Sarzana.

Matteo Salvini con i suoi followe

Matteo Salvini ha incontrato i suoi sostenitori a Sarzana, in provincia di La Spezia, e, come sempre, ha attaccato il governo. Il leader della Lega, in particolare, durante il suo intervento, ha detto:

"Occhi aperti, perché a quanto sento qualcuno ha voglia di prolungare lo stato di emergenza per mesi e mesi. L'emergenza c'era ad aprile, quando si sentivano solo girare le ambulanze. Ora gli italiani stanno usando la testa, ma questi tarati vogliono trasformare le scuole in lager, con i banchi con le rotelle..."

Poi ha parlato dei migranti e ha affermato:

"Un conto è usare la testa, prendendo le dovute precauzioni, un altro è terrorizzare un'intera popolazione, perché poi a pagare è il turismo. È ovvio che se all'estero vedono le immagini di un Paese in uno stato di emergenza perenne chi è che viene in Italia? Noi, in questo momento, abbiamo pochi turisti che pagano, ma abbiamo i turisti che sbarcano a Lampedusa, pagati dallo Stato"

Infine ha ricordato il processo che sta per affrontar per il caso Open Arms e le imminenti elezioni regionali e ha detto:

"Tra 44 giorni, il 3 ottobre, sarò a Catania per rispondere nel processo che mi vede accusato di sequestro di persona. Spero di festeggiare lì, insieme a tante persone, la nostra vittoria"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO