Elezioni 2013 - Giovanna Del Giudice: una meteorina candidata per il Pdl?


Mentre il Pdl è alle prese con il caos delle liste per le elezioni 2013 e degli 'impresentabili' da confermare o meno, spunta un nome che conferma la tendenza del Popolo delle Libertà a riempire le sue liste di soubrette, ballerine e - in questo caso - meteorine. Il nome di Giovanna Del Giudice ha infatti preso a circolare con insistenza. Non ancora trentenne, napoletana, amica di Francesca Pascale - fidanzata di Berlusconi - e considerata una fedele del Cavaliere, ha in curriculum una collaborazione con il Tg4 di Emilio Fede, a cui è seguito il debutto in politica, la candidatura alle Regionali e l’esperienza di assessore provinciale alle Pari opportunità nella giunta Cesaro.

Una candidatura che fa parte della volontà di rinnovare le liste, dando spazio a giovani e donne nel tentativo di recuperare il terreno perso rispetto al Pd - che in parte si è certo rinnovato. Ma è questo il modo migliore? Se la volontà è quella di attrarre il voto dei giovani con candidature giovani, quella di una soubrette prestata per motivi ignoti alla politica sembra più una riproposizione di quanto avvenne nelle elezioni 2008 con i vari scandali legati alla D'Addario, Minetti e le ragazze - tutte rigorosamente di bella presenza - che spuntarono in Parlamento senza lasciare nessun segno.

E vabbé, il fatto che la Del Giudice sia amica della fidanzata di Berlusconi probabilmente non è un caso, ma sulla sua candidatura c'è ancora un po' di incertezza. Facile prevedere che i malumori di chi vorrebbe chiudere un capitolo di "nani e ballerine" candidati per il Pdl si faranno sentire. Probabilmente sulla questione peserà la capacità del Cavaliere di imporre le sue scelte - che sembra un po' diminuita - perché di certo Berlusconi fa molta fatica a non esaudire le richieste delle ragazze che giungono alla sua corte.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO