Ping Pong: botte (e risposte) della campagna elettorale

Walter Veltroni batte tutti in ascolti su Rai due. Berlusconi: “Vittoria di Pirro”
Veltroni: “Ottenere il miglior ascolto medio nelle conferenze stampa andate in onda in prima serata su Rai due è una ottima performance. Battere il mio avversario sul suo terreno preferito è gratificante e si tradurrà in voti per il Pd”. Berlusconi: “E’ la classica vittoria di Pirro. Sugli ascolti generali l’ho stracciato”. Rincorsa continua. A chi le spara più grosse.
Romano Prodi si erge a unico “democratico” d’Italia. Fini: “Adesso basta””
Prodi: “Abbiamo costruito il Pd, che è l’unico punto di riferimento democratico della storia italiana”. Fini: “Adesso basta! Questa supera tutte le altre bugie dette da Prodi in questi anni”. Il Professore ha perso Palazzo Chigi o ha perso la testa?
Pierferdinando Casini spinge a casa chi fra i due leader avversari perde al Senato. Bonaiuti: “Stucchevole”.
Casini: “Se Berlusconi al Senato non avrà l’autosufficienza deve tornare ad Arcore. Non può pensare di restare sempre al suo posto anche dopo una sconfitta che travolgerebbe l’intero centro destra. La stessa cosa vale per Veltroni. Stavolta chi perde paga”. Bonaiuti: “E’ stucchevole. Si arrampica sugli specchi perché sa che dal Senato resterà fuori lui con il suo partito”. Andirivieni.
Umberto Bossi ammette la gaffe e ripone i fucili. Bertinotti: “Guerra civile … rinviata”.
Bossi: “Riconosco di avere un po’ esagerato parlando del ricorso ai fucili. Poi i giornali strumentalizzano sempre. Comunque le schede elettorali sono sbagliate. Questo governo non è stato nemmeno capace di stampare schede chiare, pulite, semplici”. Bertinotti: “La guerra civile è rimandata. Resta quella … dialettica”. Fra palle di fuoco e balle piene.
Dario Franceschini pronto per il fotofinish vittorioso. Bondi:”Ma se hanno già fuso”
Franceschini: “Stavolta si vince o si perde al fotofinish, sul filo di lana, con una manciata di voti. Ogni voto è determinante per far vincere il Pd sia alla Camera che al Senato”. Bondi: “Questi hanno già fuso! Sono sotto di 10 punti e parlano di fotofinish”. Bandiera a scacchi la trionferà.
Massimo D’Alema rifiuta le strumentalizzazioni sui rifiuti. Berlusconi: “Vergogna!”.
D’Alema: “La buona politica è quella che i problemi li affronta, no che li strumentalizza per un pugno di voti. Perché Berlusconi non ha risolto prima l’emergenza rifiuti avendo avuto cinque anni di governo?”. Berlusconi: “Vergogna, deve vergognarsi Bassolino e chi ancora lo difende”. Monnezza riciclata, vergogna rimpallata.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO