Le minacce della Corea del Nord a Seul: "Pesanti controffensive materiali" - VIDEO

La Corea del Nord minaccia i vicini

Sono i giorni delle battaglie verbali per la Corea del Nord. Dopo aver minacciato gli Stati Uniti, ora Pyongyang se la prende con i vicini di Seul: "Siamo pronti a pesanti controffensive materiali contro il regime fantoccio sudcoreano, se questo dovesse partecipare direttamente all'inasprimento delle sanzioni". Per la Corea del Nord, infatti, la decisione del Consiglio di sicurezza dell'Onu corrisponde a una "dichiarazione di guerra".

Pyongyang è stata ulteriormente sanzionata dopo il lancio di un missile effettuato nel dicembre scorso nell'ambito del progetto nucleare nordcoreano. L'Onu ha deciso di allargare le organizzazioni governative da punire: tra queste anche l'Agenzia spaziale. Ecco ora un video.

Le minacce a Seul sono arrivate attraverso il Comitato per la riunificazione della madrepatria coreana, dopo tre giorni di botta e risposta sulla questione nucleare tra Corea del Nord e Cina, in particolare. Un botta e risposta che ha deteriorato nuovamente i rapporti tra Nord e Sud, oltre che quelli con Pechino.

Nel comunicato anti-Seul, Pyongyang ha scritto: ""Se il regime-burattino dei traditori sudcoreani parteciperà direttamente alle cosiddette sanzioni dell'Onu, verranno prese forti contromisure fisiche". La Corea del Sud fa parte del gruppo di 15 Paesi che hanno preso all'unanimità la decisione di sanzionare ulteriormente la Nord Corea.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO