Emergenza fiscale e crisi in California: Gavin Newsom per il dopo Schwarzenegger?


L’intervento di Arnold Schwarzenegger, supereroe prestato alla politica, non è stato sufficiente per risollevare la situazione economica della California. Stato che governa da quasi sei anni.

L’amministrazione locale, non approvando il bilancio che avrebbe garantito allo Stato l’autonomia finanziaria fino al prossimo anno, ha annunciato l’emergenza fiscale. Per fronteggiarla avrebbe già ipotizzato una serie di provvedimenti d’urgenza.

Oltre alla reintroduzione degli IOU (acronimo di I Own You, ti devo, e corrispettivo della cambiale utilizzata in Italia), che verranno elargiti per lo più a grandi banche, è stato stabilita la chiusura degli uffici pubblici per almeno tre volte alla settimana fino al giugno del 2010. Così facendo si dovrebbe risparmiare sugli stipendi degli impiegati statali.

Quanto sta accadendo in uno degli Stati, economicamente più forti dell’America del Nord, potrebbe influenzare sulle elezioni che si terranno l’aprile del prossimo anno.

Al posto di Governatore punta l’attuale sindaco di San Francisco, Gavin Newsom. La notizia della candidatura è stata anticipata dal Magazine del New York Times.

Poco più che quarantenne, Gavin Newsom potrebbe proseguire in un contesto più grande il lavoro sui diritti avviato nella città che al momento amministra.

Nel 2004, infatti, fu uno dei pochi ad aprire il matrimonio agli omosessuali residenti nella Silicon Valley. Tipologia di unione illegale dallo scorso anno. Nello stesso giorno in cui gli Stati Uniti investivano su un cambiamento, anche sociale, scegliendo come presidente Barack Obama i californiani abrogavano la legge che aveva permesso a gay e lesbiche di sposarsi.

La candidatura di Newsom arriva a pochi mesi dal successo cinematografico e di coscienza comune raggiunto da Gus Van Sant con il film Milk. Inevitabile quindi accostare il celebre esponente politico dichiaratamente gay al primo cittadino di San Francisco. A differenza dell’Italia, dove il dibattito politico è stato inquinato dalle peggiori dinamiche imprenditoriali, negli Stati Uniti i diritti rappresentano un possibile investimento sul futuro.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO