Stati Uniti: riparte la ricerca sulle cellule staminali, l’annuncio era stato fatto da Obama lo scorso marzo


Sono entrate in vigore ieri, martedì 7 luglio, negli Stati Uniti le nuove regole sull’utilizzo delle cellule embrionali staminali. Il testo, redatto dall’amministrazione Obama in collaborazione con l’Istituto Nazionale della Salute, rinnega le posizioni del precedente governo che bloccò la ricerca in entrambi i mandati di George W. Bush.

Dopo aver promesso, durante la campagna elettorale, il proprio impegno sulla ricerca scientifica Barack Obama aveva annunciato il sostegno pubblico a medici e tecnici operanti in questo settore lo scorso marzo.

In quell’occasione ricordando Christopher Reeve (foto), che aveva interpretato Superman prima di un incidente che l’aveva paralizzato, il Presidente dichiarò:

“Christopher una volta disse a un giornalista se torna fra dieci anni, mi troverà alla porta che cammino. Christopher non ce l’ ha fatta ma se proseguiamo la ricerca, forse un giorno, forse non nella nostra vita o in quella dei nostri figli, ma forse un giorno altri come lui ce la faranno”.

Per chi volesse approfondire, sul sito dell’Istituto Nazionale della Salute, trovate un vademecum che spiega cosa sia cambiato con Obama in quanto a ricerca sulle staminali.

Foto | wikipedia

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO