Afghanistan: questa sarebbe una "Missione di Pace"?

"Il Presidente Berlusconi ha espresso il cordoglio suo personale e quello del Governo, sottolineando al tempo stesso la necessità e l’importanza della missione di pace in Afghanistan per la stabilità di un’area strategica". Il lancio ufficiale arriva poco dopo la diffusione della notizia della morte, avvenuta martedì mattina vicino a Farah (in Afghanistan) di un paracadutista della Folgore. Anche il presidente del Senato, Schifani, si associa: ''Le nostre truppe sono in Afghanistan per una missione di pace e quindi per portare pace".

Neppure di fronte ad un evento così tragico questi personaggi riescono a mettere da parte l'ipocrisia e a chiamare le cose con il loro nome: in Afghanistan, ormai da 8 anni, si sta combattendo una guerra terribile e sanguinosa. Una invasione iniziata per volontà del presidente Bush e pianificata da anni, a cui mancava soltanto una giustificazione minimamente credibile.

Mentre ogni giorno continuano ad arrivare notizie di scontri a fuoco e morti, mentre sempre ieri è stato abbattuto un elicottero con 6 contractor (ossia mercenari), mentre vengono schierati sul campo 20 mila marines con il compito di isolare i Talebani in una valle e sterminarli, perché il ministro della difesa, La Russa, continua a parlare di "una missione di grande valore umanitario", mentre già annuncia l'invio di nuovi blindati più potenti e dopo aver inviato sui quei cieli i caccia Tornado e i Predator senza pilota?

Quando decidete di partecipare ad una guerra e stabilite che è giusto che i soldati italiano muoiano per sterminare i Talebani dall'altra parte del mondo, abbiate almeno il coraggio di non mascherarvi dietro ridicole formule ad effetto come intervento umanitario e missione di pace.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO