Mastella indignato per la diaria europea: solo 290 euro al giorno!

mastella

Una diaria di 290 euro! 'Sta miseria. Non ci si sta dentro. Questi non sanno cosa si prende al Parlamento italiano.

E' tornato, per fortuna in Europa, grazie al Pdl e al presidente operaio, il mastellone nazionale, e subito si fa sentire per una battaglia imprescindibile. Si lamenta per la pochezza del salario, il povero Mastella, addirittura meno che in Italia. Urla, è furioso. Una persona seria come può accettare la miseria di 290 euro al giorno per tutto quel lavoro?

Il problema del profeta di Ceppaloni è la sfortuna: da quest'anno infatti tutti gli europarlamentari guadagnano uguale, e quindi gli tocca prendere gli stessi soldi degli altri, un vero scandalo, solo 7.666,31 lordi al mese. Al netto, 5.700 euro, con pensione dopo cinque anni, finito il mandato. Insomma, una miseria per un politico coerente e inflessibile come lui. E dovrà essere presente almeno 7 volte in un anno. Addirittura.

Vista la miseria degli europarlamentari, quasi dei sottoproletari, viene spontaneo chiedere al povero Mastella da Ceppaloni: ma che ci sei tornato a fare in politica? Era meglio restare nel paese natio a gustarsi i prodotti locali e a distribuire favori a destra e a manca.

Immagine|Flickr

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO