Lega democratica: il "Senatur" dà la linea e gli altri "recitano"

E’ tutta farina del suo sacco, cioè di Umberto Bossi. Tutte le proposte della Lega sono “dettate” dal Senatur. Gli altri, nessuno escluso, sono semplicemente dei militanti-megafoni che portano all’esterno quanto deciso dal capo/padrone del Carroccio.

E’ il ministro Luca Zaia a confermarlo su Affaritaliani.it: “Quello che diciamo noi non è la nostra linea ma quella che ci ha dato Umberto Bossi. Su tutti i temi. Non sono affatto boutade”.

E’ così, dai dialetti in Rai alle gabbie salariali, dalla salvaguardia dell’identità alle bandiere regionali. E chi ne dubitava?

Insomma: uno, Berlusconi ordina e tutti gli altri (suoi) obbediscono. L’altro, Bossi, finisce l’opera mancante.

Ma siamo proprio sicuri che è questa la seconda Repubblica che mancava all’Italia?

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO