Il PD di Piero Fassino: alleanza con l’Udc, appoggio a Giancarlo Galan del Pdl



Piero Fassino, incurante del prossimo congresso del Partito Democratico, ha iniziato le trattative con l’Udc per vincere alle prossime elezioni regionali e comunali. Appuntamento importante anche per la maggioranza tanto che il Ministro Brunetta punta a diventare il primo cittadino di Venezia.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera l’esponente del partito di centro-sinistra avrebbe manifestato un certo interesse per il Veneto dove si capirà, probabilmente, l’alleanza tra il Premier e la Lega che vorrebbe candidare al posto dell’attuale governatore Giancarlo Galan il Ministro dell’Agricoltura Luca Zaia.

Piero Fassino, dopo aver espresso pubblicamente il proprio apprezzamento per il governatore che rischia di non essere confermato per una serie di litigi politici della maggioranza, starebbe dunque elaborando un’alleanza con altri partiti per tentare di arginare sul territorio la crescita della Lega.

Ora, tralasciando la forte presenza del partito di Umberto Bossi in questa parte dell’Italia, non sarebbe meglio per un partito nato sulle ceneri dei DS investire su un proprio esponente replicando, con successo, quanto sta succedendo in Piemonte governato da Mercedes Bresso?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO