L’Unione Europea replica al Ministro degli Esteri Franco Frattini



L’Unione Europea ha deciso di replicare alle dichiarazioni del Ministro degli Esteri Franco Frattini, secondo il quale la comunità internazionale non darebbe il giusto supporto al nostro paese per risolvere i problemi connessi all’immigrazione clandestina.

Secondo quanto dichiarato dal portavoce della Commissione Ue Dennis Abbott l’Europa sta già spendendo parecchi soldi per la risoluzione di questi problemi su cui, come ammette lo stesso esponente politico, non è stata ancora trovata una soluzione. Previsti, a tal proposito, incontri tra il vicepresidente della Commissione Jacques Barrot e i governi turco e libico dopo quelli già realizzati a Malta, nelle Canarie e in Grecia.

Fermo restando che ogni paese ha il dovere di evitare stragi, come quella registrata la scorsa settimana, e che la comparazione con la Shoah ipotizzata dal Vaticano è tutto tranne che fuori luogo credo sia lecito chiedersi a questo punto chi abbia ragione tra l’Italia e l’Europa.

Stando a quanto dichiarato da entrambi le parti non c’è ragione per pensare che qualcuno stia sbagliando. Eppure le persone in mare continuano a morire vittime, probabilmente, dell’incomprensione che si genera in un dibattito quando entrambe le parti non sanno guardare altrove.

Foto | panorama.it

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO