Gianfranco Fini dice No al testamento biologico del Pdl, è strappo con i cattolici



Gianfranco Fini ha deciso di non sostenere la legge sul testamento biologico il cui voto è previsto per le prossime settimane. Secondo quanto riportato da quotidiano.net il Presidente della Camera non sarebbe d’accordo con il disegno di legge elaborato in coincidenza con la morte di Eluana Englaro.

Al di là delle singole opinioni che si possono avere sull’argomento, la decisione di Gianfranco Fini sta già creando imbarazzo ai responsabili del Popolo delle Libertà che puntano con questo provvedimento, poco laico, a ricucire lo strappo registrato con chi potrebbe intercettare il consenso dell’elettorato cattolico.

Peccato, o per fortuna, non di solo credo si vive in politica. Ben venga quindi la posizione di Gianfranco Fini pronto a lavorare per l’evoluzione del paese. Per uno spazio dove l’intolleranza, in costante aumento, non sia l’unico strumento di confronto.

Foto | panorama.it

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO