Ore 12 - Berlusconi, Fini, Bossi: c'è un gioco delle parti?

altroFini chi? L’ex leader della Destra, il coofondatore del Pdl o il vero “capo” dell’opposizione a Silvio Berlusconi?

Il presidente della Camera non è un “bastian contrario” di professione. Allora perché ha scelto la strada dell’autonomia personale esasperata, attaccando raso terra la Lega e strattonando sempre più pesantemente il Premier?

E’ solo un gioco delle parti ben orchestrato dalla maggioranza con il “papi patriarcale” (Berlusconi), il riformatore buono (Fini), il cattivo di cappa e spada (Bossi)?

O Fini fiuta l’aria che cambia, l’autunno del berlusconismo e si smarca dal “padre padrone”, attacca lancia in resta il Senatur, preparandosi a raccogliere l’eredità politica "moderata" del Cavaliere in uscita? E’ un bel nodo.

Nel centro destra cresce il nervosismo. Il Premier ostenta sicurezza e prepara una nuova “zampata” per ribadire il “qui comando io”.

Intanto, come novelli inutili spettatori, quelli del Pd, applaudono il “compagno” e “amico” Fini. A comando, come sempre. Sempre aspettando il … sol dell’avvenir!

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO