Marco Carta come Vittorio Feltri. Il vincitore di Amici a Milano canta per il Pd



Ci sono persone che più di altre diventano rappresentative di qualcosa. Vittorio Feltri, accusando di omosessualità il direttore dell’Avvenire Dino Boffo, è diventato parte integrante del progetto difensivo di Silvio Berlusconi.

Non è, probabilmente, un caso che la querela al gruppo Espresso sia arrivato nello stesso giorno in cui il neo direttore del Giornale inizia la sua crociata contro gli avversari non politici del Premier.

Tanto quanto Vittorio Feltri Marco Carta, vincitore prima di Amici e dopo del Festival di Sanremo, è diventato il simbolo del cortocircuito tra televisione pubblica e quella privata. Inevitabile quindi un passaggio alla festa milanese del Pd dove si esibirà mercoledì 16 settembre.

Rappresentante di un certo tipo di televisione, spesso sotto accusa da quella sinistra radical chic, Marco Carta esibendosi a Milano replicherà quanto già fatto in riviera diventando per l’ennesima volta un cortocircuito.

Cosa ha in comune con i Sud Sound System, Francesco De Gregori, la BandaBardò uno dei pupilli di Maria De Filippi?

Foto | marcocartaofficialsite.com

  • shares
  • Mail
64 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO