Nuovo attacco di Silvio Berlusconi alla stampa, silenzio sulle dimissioni di Dino Boffo



Intervistato sulle dimissioni di Dino Boffo, Silvio Berlusconi attacca la stampa sostenendo che quanto pubblicato in questi giorni non corrisponde alla realtà. La deformazione dei fatti sarebbe di competenza dei mass media che non svolgono bene il loro lavoro.

Inutile sottolineare, a questo punto, lo strapotere mediatico di cui gode l’uomo. Limitiamoci ai fatti. Nella stessa giornata in cui al Corriere della Sera Niccolò Ghedini spiega che il Premier ha digerito tutto tranne le accuse sulla sua virilità su facebook diversi utenti hanno riportato la presunta denuncia che un gruppo politico olandese intende avviare contro Silvio Berlusconi.

Secondo quanto riportato da ad.nl i GroenLinks (corrispettivi dei Verdi italiani) vorrebbero attivarsi affinché in Italia possa continuare ad esserci libertà d’informazione. Secondo il capogruppo del partito è giusto muoversi poiché in circostanze analoghe l’UE è intervenuta sia in Bulgaria che in Romania.

Non so se questa notizia sarà riportata da altri mass media o se verrà archiviata dalle redazioni blasonate come pura bizzarria tratta da internet. Di fatto, e con questo non giustifico Silvio Berlusconi, se l’informazione ha perso credibilità la colpa è anche degli addetti ai lavori.

Due pesi, due misure?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO