Mariastella Gelmini contestata alla festa del Pdl



A tanto così dal farci credere che il Ministro della Pubblica Istruzione, Mariastella Gelmini, venga criticata sempre e solo da farabutti, comunisti e studenti rivoluzionari il Corriere della Sera ci spiega che l’esponente politico è stata contestata anche alla festa del proprio partito. Il Popolo della Libertà.

La protesta, come riportato dal quotidiano, sarebbe stata avviata da un’insegnate precaria che al Ministro ha chiesto delucidazioni sui 5mila posti promessi. Immediata la replica di Mariastella Gelmini.

“Ci sono - ha dichiarato il membro del Governo - 5mila insegnanti di sostegno in più. Dovrebbe essere comunque grata a questo governo che ha messo una toppa a problemi incredibili”.

Questioni sulle quali anche l’elettorato di Silvio Berlusconi non transige tanto da bloccare il ministro con un urlo.

“State distruggendo la scuola”.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO