Diamole del tu: il Fan Club del ministro Mara Carfagna


Mentre Rosy Bindi, dopo aver perduto la stima del Premier, deve accontentarsi di una pagina Fan Club su Facebook con soli 185 "amici", il ministro Mara Carfagna (data in pole position per diventare la prossima presidente della Regione Campania), può vantare addirittura un sito internet creato dai suoi accaniti sostenitori del Popolo della libertà.

Il Fan club della Carfagna ha così piantato un'altra bandierina (azzurra) sul web, tenendo a battesimo Diamole del tu, sito agiografico di sostegno all'instancabile operato del ministro. Tra Il punto rosa, la gallery, le news, il blog e gli eventi, tutta l'attività della Carfagna viene incensata e proposta sotto la giusta luce. A proposito del suo ultimo libro, ad esempio, scopriamo che:

Mara sorprende ancora. Questa volta, il Ministro delle Pari Opportunità accorcia le distanze tra le istituzioni e la cittadinanza con il libro Mara Carfagna, un anno di governo. Non si tratta di un asettico resoconto del suo bilancio, né di un book auto celebrativo, nonostante la ricchezza di suggestive immagini che raccontano la presenza corposa e attenta della Ministra tra di noi, tra la sua gente. C’è qualcosa in più nel libricino blu di 65 pagine che parlano delle importanti conquiste per l’affermazione e la difesa dei diritti dei più deboli, delle donne e di noi tutti.

Il blog sembra tradire una partecipazione non proprio assidua dei piccoli fan del ministro, registrando zero post e 29 commenti in 4 mesi di vita.
Ma la allegra propositività della Mara's Angels lascia ben sperare per il futuro: L’abbiamo vista. Sorridente e dall’aria sbarazzina mentre parlava dei diritti delle donne, del ruolo delle istituzioni e di come la politica abbia bisogno di impegno senza compromessi, coerenza del pensiero ma, soprattutto di cuore. Il coraggio meraviglioso del giudizio puro, limpido, incontrovertibile, necessario come l’acqua, quello che dice in un colpo solo la verità. Mara è un politico, è vero, in questi casi è d’obbligo il “Lei” ma, noi che l’abbiamo conosciuta, non ce la sentiamo proprio…"DIAMOLE DEL TU"! E' per tutto questo che noi ci siamo e saremo i suoi angeli.

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO