Corsi e ricorsi: gli orologi della Lega Nord e l'Ura Lumbarda

orologi lega nord

Chi di voi si ricorda di Tangentopoli, forse si ricorda anche de L'Ura Lumbarda: era un orologio che veniva pubblicizzato sui quotidiani dell'epoca, in tre versioni, uomo, donna, e "bagaj" cioè ragazzo, in dialetto. L'inventore, Mario Scaccabarozzi, era diventato una piccola celebrità, come si legge in questo pezzo del Corriere datato 1992:

Qualcuno l' ha definito "l' orologio della Lega", ma l' ideatore risponde deciso: "No, e' semplicemente l' ura lumbarda". D' altronde a Mario Scaccabarozzi, brianzolo verace, la politica non interessa: ha studiato orologeria, ha un originale laboratorio di orologi a Brivio, nel Comasco, e per puro caso e' stato travolto da un ciclone di telefonate, lettere, visite e interviste per via, appunto, del suo "ureloc de puls garantii per un an"

Scaccabarozzi è morto qualche anno fa, nel 2002. Corsi e ricorsi storici, ora la Lega Nord, dopo i sobri orologi da polso con stella delle Alpi, lancia anche l'ora in dialetto, stavolta personalizzabile con i vari idiomi locali. Li trovate sul sito della Lega, in questa gallery di Repubblica, e ne trovate anche qualcuno nella gallery qui sotto. Vi consiglio di rileggere il pezzo d'archivio del Corriere, molto interessante.

Foto | Flickr

Lega Nord orologi
Lega Nord orologi
Lega Nord orologi
Lega Nord orologi

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO